Bufere di neve nella notte nel Gargano con tanti alberi caduti, FOTO

FORTI BUFERE DI NEVE NELLA NOTTE SUL GARGANO

Una forte ondata di gelo in queste ore sta interessando in modo deciso la nostra Penisola, con le temperature che dalla giornata di ieri sono scese diversi gradi sotto le medie del periodo.

Questa mattina valori da brividi sono stati registrati in Appennino con temperature inferiori ai -11°C a 1500 metri di quota e varie gelate diffuse anche sulle aree pianeggianti.

Questa mattina sono in atto ancora delle nevicate sparse sull’adriatico, grazie all’ASE (Adriatic Snow Effect) che continua a produrre nuclei temporaleschi diretti verso le coste dell’adriatico e nell’immediato entroterra.

Disagi sono stati registrati questa notte nel Gargano interessato per tutta la notte da una vera e propria bufera di neve.

Il peso della neve e il forte vento di tramontana ha abbattuto 40 alberi che hanno invaso l’unica strada che collega la foresta. La Protezione civile ha lavorato per diverse ore per rimuovere gli alberi e prestare soccorso a diverse auto rimaste bloccate. Il tutto nella morsa del gelo con temperatura di -8°.

Nelle prossime ore non sono escluse ulteriori precipitazioni a carattere nevoso, che potranno continuare ad interessare la Puglia fin sulle quote di pianura.