News

Come anticipato nei nostri editoriali, le condizioni meteorologiche sono peggiorate un pò su tutto il nostro Appennino.

Nel pomeriggio di ieri, la neve è arrivata a toccare i 500 metri di quota sull’Appennino settentrionale e in particolare su quello reggiano e parmense.

Forti precipitazioni, dalla serata di ieri, stanno interessando le Marche con la neve che è giunta anche a 450 metri di quota e sulla città di Urbino.

Tra la notte e la mattinata odierna, la neve è arrivata anche in Abruzzo fin sotto i 900/1000 metri di quota.

Nelle prossime ore il tempo si manterrà instabile specie tra le Marche, l’Abruzzo e il Molise, con la quota neve che potrà assestarsi attorno ai 700/800 metri di quota.

Da segnalare le bassissime temperature, in particolare i -9.1°C registrati questa mattina e i -8.5°C a Passo Croce Arcana.

Le condizioni meteorologiche si manterranno instabili almeno fino alla giornata di venerdì.

airon

airon2

 

Related Posts