News
Prima neve di stagione in arrivo sul Gran Sasso, continua il maltempo in Italia

Freddo in Appennino sia nelle temperature massime che nelle minime, grazie ad una diminuzione avvenuta per via dell’arrivo di correnti di aria piuttosto fredda che in queste ore stanno generando anche una discreta instabilità nel nostro Paese e soprattutto nelle zone interne.

Nella giornata di ieri infatti sono venute a verificarsi delle piogge e dei temporali, talvolta anche intensi che hanno portato piogge anche abbondanti nelle aree appenniniche.

Un clima piuttosto freddo e tipicamente simil inizio autunnale, con i primi fiocchi di neve che si sono visti anche sulle cime del Gran Sasso.

Intanto nella notte abbiamo avuto delle temperature piuttosto fredde e questa volta non da inversione, infatti in libera atmosfera a 2433 metri sopra il livello del mare la temperatura minima (Rifugio Franchetti del Gran Sasso d’Italia) è stata di +1.5°C.

Anche ai 2132 metri di Campo Imperatore, dati Caput Frigoris, la temperatura notturna non è andata oltre i +2.7°C.

E nelle prossime ore il clima si manterrà piuttosto fresco, ancora con la possibilità di piogge o temporali un po’ su tutta la dorsale.

Più bello il tempo sui settori del versante tirrenico, seppure con un clima fresco e ventilato.

Per i primi di settembre si intravede la possibilità di un peggioramento che potrebbe interessare le nostre regioni settentrionali prima, quelle centro meridionali poi.

Di questo né parleremo successivamente.

Related Posts