News
Fioritura Castelluccio, il momento migliore per visitarla è arrivato

Fioritura Castelluccio, è il momento clou

Fioritura Castelluccio, ci siamo. A Castelluccio di Norcia si sta per consumare un nuovo week-end che porterà a visitare gli ultimi giorni della fioritura, centinaia di migliaia di turisti.

Fioritura Castelluccio, il momento migliore per visitarla è arrivato

Ciò anche se non si tratterà di una delle fioriture più belle a causa della siccità. Un lavoro sensazionale quello che è stato svolto dagli agricoltori, che hanno permesso ai turisti di godersi questo strepitoso spettacolo.

Fioritura Castelluccio: ciò che lascia sempre un po’ a desiderare è la questione traffico.

Quest’anno, per la prima volta, sono state istituite navette obbligatorie per chi intende fermarsi nella piana, passeggiare tra le lenticchie in fiore e scattare le immancabili foto.

Onde evitare di trasformare l’unica strada che attraversa l’altopiano in parcheggio selvaggio, anche nei prossimi weekend del 2-3 luglio e del 9-10 luglio vige l’assoluto divieto di fermata per auto e camper a Castelluccio.

Salendo dal versante marchigiano resta come unica possibilità quella di attraversare la piana, senza però potere sostare nemmeno per un minuto.

Possibilità che non esiste, invece, per chi sale da Norcia, in Umbria. Quindi, per accedere all’altopiano o si usano le navette oppure la moto o i bus turistici.

Inoltre, quotidianamente, assistiamo a fotografie e selfie da parte di curiosi che continuano a danneggiare i prati coltivati , o a macchine parcheggiate in sosta selvaggia.

Fioritura Castelluccio, attenzione a non calpestare i campi coltivati

Fioritura Castelluccio: sia tra i campi coltivati, che nell’area della fioritura spontanea, troverete innumerevoli sentieri e passaggi, che vi permetteranno di fare stupende foto senza calpestare i fiori.

Potrete immergevi completamente nella fioritura e non fare alcun danno. Vi preghiamo di non entrare nei campi coltivati.

Semplice è notare le vie di passaggio tra i campi, un passaggio porta sempre ad un punto, e non finisce nel mezzo del campo, il passaggio è completamente spoglio, non ha alcun tipo di pianta.

Certamente è di tutti la consapevolezza che la fioritura Castelluccio rappresenta un’opportunità straordinaria e attesa per l’economia locale, non solo riferita alla frazione di Castelluccio e dei tre Comuni porte di ingresso ai piani (Norcia, Castelsantangelo sul Nera, Arquata del Tronto), ma anche di numerosi altri comuni che ad anelli concentrici beneficiano dell’impennata turistica che si registra in questo periodo.

Un richiamo, infine, ai visitatori, perché vivano la fioritura come un’esperienza di connessione con un sistema naturalistico, bellissimo ma altrettanto fragile, che merita e impone attenzione e rispetto.

Related Posts