News

Elicottero caduto in Abruzzo; nel terribile incidente, purtroppo, hanno perso la vita tutti e 6 i membri dell’equipaggio, la situazione è sembrata particolarmente critica fin dall’arrivo dei primi soccorritori. L’Abruzzo, purtroppo, continua a pagare un prezzo molto alto di un Inverno che mai come quest’anno ha fatto davvero la voce grossa; tra le vittime c’era lo sciatore che è stato soccorso, Ettore Palanca, 50 anni, sposato con Roberta e padre di un bambino piccolo. Ettore amava molto la montagna e ieri, mentre sciava, ha subìto un brutto infortunio, riportando la frattura di tibia e perone. Lavorava come maitre in un albergo a cinque stelle di Monte Mario e aveva molte passioni, tra cui proprio la montagna, le corse e il calciotto.

16266141_380776762288568_7999001317899640393_n

Walter Bucci, 57 anni, sposato e con due figlie; possiamo considerarlo una vero e proprio eroe della montagna visti i numerosissimi interventi di soccorso alle spalle. Era una persona molto disponibile e aveva una passione per la montagna davvero incredibile. Era stato anche tra i primi a giungere nel luogo della 16265414_380776758955235_1147370296207005539_ntragedia causata dalla slavina, all’Hotel Rigopiano, come medico del 118. Una curiosità: Walter non doveva trovarsi su quell’elicottero, così come Davide De Carolis, di cui abbiamo trattato nell’editoriale di ieri. Davide ha perso la vita a 39 anni, gestiva un rifugio sul Gran Sasso e amava la montagna, fu uno dei primi soccorritori (insieme a Walter Bucci) a raggiungere l’Hotel Rigopiano.

16195558_380776785621899_2974450605106411178_nHa perso la vita anche Giuseppe Serpetti, 58 anni, aquilano che aveva trascorso la sua infanzia a Roma. Un omone buono cresciuto con la passione per il soccorso in elicottero, coltivata fin da quando era un bambino. Lascia sua moglie Lucia e due figli piccoli, rispettivamente 7 e 8 anni. A pilotare l’elicottero c’era Gianmarco Zavoli, un pilota molto esperto di San Giuliano a Mare (Rimini). Era anche un appassionato di ciclismo ed era iscritto alla Cicli Matteoni. Nel tempo libero partecipava a escursioni su strada con il team amatoriale. Mario Matrella, 42 anni, di Foggia, era un tecnico di volo ed era l’esperto del verricello. Viveva a Putignano, in provincia di Bari. Lascia la moglie e quattro figli. Era dipendente della Inaer Aviation spa, ma con un passato da tecnico dell’Alidaunia, faceva parte anche del soccorso alpino.

Related Posts