News
I due maiali mettono in fuga l'orso dal recinto

Mary ed Hammy, due maiali, hanno messo in fuga l’orso

Due maiali domestici nel New Milford hanno reagito quando un orso ha cercato di attaccarli e lo hanno costretto alla fuga. VIDEO di Rebecca Shaw.

Il tutto è stato catturato nel video di Rebecca Shaw. Il video mostra l’orso che si arrampica oltre il recinto che ‘ospita’ i due maiali, di nome Mary e Hammy. L’orso prova ad attaccare Mary, ma lei è riuscita a respingere il suo nemico molto più grande e poi Hammy ha caricato il plantigrado, spaventandolo e costringendolo a fuggire dall’altra parte del recinto.

I due maiali mettono in fuga l'orso dal recinto

L’orso è entrato dentro il recinto e i due maiali sentendosi in pericolo, lo hanno attaccato mettendolo all’angolo. “Di solito se un intruso si avvicina o entra nel cortile dietro casa suona l’allarme, ma quella sera non è successo” – ha raccontato la donna. “Mi sono affacciata quando ho sentito mio figlio e mio fratello urlare”. L’orso inizialmente sembrava pacifico e si rotolava per terra nei pressi del recinto, poi ha deciso di saltare dentro, forse per cercare del cibo.

“Sono molto orgogliosa di loro perché Hammy, il piccolo in particolare, ha solitamente paura della propria ombra e del modo in cui ha caricato quando ha visto Mary che duellava con l’orso”, ha concluso Rebecca Shaw, proprietaria dei maiali.

I maiali sono andati direttamente all’attacco

I maiali non sembrano spaventati” – riflette Federica Pirrone, etologa e membro del comitato scientifico di Kodami – “Solitamente quando si avvicina qualcuno di cui hanno paura o con cui non hanno confidenza i maiali tendono a reagire correndo in cerchio, grugnendo e muovendosi molto, anche in modo caotico. In questo caso sono andati direttamente all’attacco, in modo deciso“.

Evidentemente l’orso” – prosegue la Pirrone – “deve avere ritenuto che il gioco non valesse la candela e ha pensato bene di andarsene. Quello che si vede è un comportamento di difesa aggressivo che si è rivelato estremamente efficace“.

Related Posts