Dispersi Velino: sospese le ricerche del quarto escursionista

Dispersi Velino: dopo il ritrovamento del corpo di Valeria Mella, avvenuto questa mattina intorno alle 10, sono stati ritrovati i corpi di altri due escursionisti dispersi.

Dispersi Velino

Dispersi Velino: Valeria Mella

Ancora non è stato reso noto a chi appartengano, ma i tre corpi sarebbero stati ritrovati a circa 20/25 metri uno dall’altro. “La Prefettura informa che è stato appena individuato anche il terzo corpo dei quattro escursionisti dispersi da domenica 24 gennaio sul Monte Velino. Continuano incessantemente le operazioni per la ricerca dell’altro disperso”, comunica la Prefettura dell’Aquila.

Il Governatore della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha espresso sui social il suo cordoglio: “Tutta la comunità abruzzese si stringe commossa alle famiglie di queste povere vittime con tutto l’affetto di cui siamo capaci. Ho ringraziato di cuore il prefetto Cinzia Torraco che questa mattina mi ha dato notizie del primo ritrovamento, per la grande umanità e sensibilità con la quale ha diretto e coordinato i soccorritori, che anche domani continueranno a cercare l’ultimo disperso. Uomini e donne di grande generosità che non hanno mai smesso di cercarli, prima nel tentativo di salvarli e poi per assicurare alle famiglie la restituzione dei loro cari e il diritto a una degna sepoltura”.

Così il Sindaco di Avezzano, Gianni Di Pangrazio: “Solo dolore, e immenso. La città e la Marsica partecipano all’insopportabile dolore di tutte le famiglie colpite da una tragedia immane”.

Cordoglio anche da parte del Sindaco di Aielli, Enzo Di Natale: “Le notizie che rimbalzano dal Velino sono mazzate per il territorio. Un finale drammatico, una tragedia che tocca tutti nel profondo del cuore. Una giornata nera per la Marsica.
A nome della comunità aiellese, esprimo vicinanza ad ognuna delle famiglie coinvolte”.

Al momento le ricerche sono state sospese a causa dell’elevato rischio valanghe.