Da tre mesi un cinghiale vive intrappolato in un fosso

Da circa 3 mesi, un cinghiale vive intrappolato in un fosso dove, probabilmente, è accidentalmente caduto. Tra l’altro l’animale sembra avere anche un problema a un occhio. Il tutto accade a Trevignano Romano, un comune di circa 6mila abitanti della città metropolitana di Roma Capitale.
È una creatura innocente tra l’altro anche con una situazione di salute carente. Solo perché si tratta di un cinghiale si sta concretizzando la solita discriminazione nei confronti di chi si presume abbia meno diritti di noi

“Nonostante ripetute segnalazioni al Comune, all’Ente Parco Regionale di Bracciano Martignano e ai Carabinieri Forestali nessuno è intervenuto – spiegano gli Animalisti Italiani che hanno denunciato il caso – . Il volontario che oggi ci ha segnalato l’accaduto, ha cercato di prendersene cura portandogli qualcosa da mangiare ed ha tentato di rimetterlo in libertà attraverso la predisposizione di uno scivolo, ma il povero cinghiale non riesce a salire”. 

“Siamo letteralmente indignati. Ogni qualvolta si tratta di vite appartenenti a una specie diversa da quella umana, le istituzioni preposte minimizzano e se ne lavano le mani. Nessuno merita di vivere in un fosso – aggiunge l’associazione animalista – . È una creatura innocente tra l’altro anche con una situazione di salute carente. Solo perché si tratta di un cinghiale si sta concretizzando la solita discriminazione nei confronti di chi si presume abbia meno diritti di noi”.

“Una delle più grandi presunzioni umane sicuramente è quella di credere che la nostra specie sia al centro della creazione col diritto di disporre della vita delle altre otto milioni e settecento mila specie animali esistenti sul pianeta, che è come credere che la goccia sia l’oceano o il granello di sabbia sia il deserto”.
Il volontario che oggi ci ha segnalato l’accaduto, ha cercato di prendersene cura portandogli qualcosa da mangiare ed ha tentato di rimetterlo in libertà attraverso la predisposizione di uno scivolo, ma il povero cinghiale non riesce a salire