Cimone Sci Webcam, è cominciato a nevicare: FOTO

Cimone Sci Webcam, ecco le immagini in tempo reale. La neve in queste ore sta interessando l’Appennino e causerà importanti accumuli al suolo di qui al prossimo fine settimana.

CIMONE SCI WEBCAM, FINALMENTE LA NEVE TORNA SUL COMPRENSORIO E SARA’ ANCHE ABBONDANTE

Una settimana all’insegna del maltempo è quella appena iniziata e vedrà il ritorno della neve, anche in modo piuttosto democratico sulle nostre montagne da nord a sud. Dopo un inizio di stagione davvero turbolenta, con miti temperature e pochissima neve forse l’inverno ha finalmente deciso di cambiare passo.

Una profonda saccatura in queste ore si sta spingendo verso la nostra Penisola e in generale sul Mediterraneo Centrale, questo causerà l’arrivo di forte maltempo in Italia che sarà accompagnato anche da piogge intense in pianura e forti venti sui crinali appenninici.

La neve però tornerà assoluta protagonista, tanto che tra oggi e il prossimo fine settimana le precipitazioni risulteranno abbondanti su gran parte della catena appenninica.

In questi momento come ampiamente previsto anche nel corso dei nostri articoli, in Appennino è cominciata a cadere la neve e mediamente lo sta facendo dai 1300/1500 metri di quota sull’Appennino centro settentrionale.

Ciomen Sci Webcam

Cimone Sci Webcam, finalmente in queste ore sta arrivando la neve in Appenino e nelle prossime ore risulterà anche piuttosto modesta a partire dai 1500 metri di quota

Questa mostrata dalla Webcam del Cimone Sci è la situazione in tempo reale sulla stazione degli sport invernali dell’Appennino settentrionale, che nei giorni scorsi era stata protagonista di molti servizi nazionali e non solo che mostravano la totale assenza di neve sul comprensorio.

In queste ore lo scenario sta finalmente mutando, lasciando spazio a condizioni che saranno via via più invernali.

QUANTA NEVE CADRA’ SUL CIMONE SCI?

Le varie elaborazioni modellistiche lasciano pensare che sul Cimone possano cadere molti centimetri di neve specialmente nel corso delle prossime ore e dei prossimi giorni, pertanto al termine di questo lungo peggioramento del tempo la stagione dello sci alpino dovrebbe prendere regolarmente il via senza troppi problemi.
Le varie stime modellistiche evidenziano come in Appennino, oltre i 1500 metri di quota, gli accumuli davvero potranno risultare abbondanti e anche superiori al mezzometro di neve fresca.

Lieve eccezione per la giornata di domani, quando avremo qualche ora di rialzo termico e richiamo di aria mite che farà innalzare momentaneamente la quota neve.

Allo stesso tempo però già dalla serata di martedì avremo delle nevicate che via via si porteranno sempre più in basso, e addirittura non è escluso che tra mercoledì e giovedì la neve possa arrivare anche a quote basso collinari.

Tanta neve è attesa anche sull’Appennino centrale dove già in serata le precipitazioni si faranno modeste, eccetto il rialzo termico che domani in giornata porterà per qualche ora la quota neve attorno ai 2000 metri per poi riportarsi al di sotto dei 1000 metri.

Una situazione dunque non eccezionalmente fredda, ma quanto meno molto invernale che nei prossimi giorni ci regalerà tanta neve sulle nostre montagne che cambieranno totalmente scenario rispetto a quanto offerto nei giorni scorsi.

La Cimone Sci Webcam mostra la situazione in tempo reale, sempre più fredda ed invernale.

Comments (No)

Leave a Reply