Cervinia, aperti gli impianti. Si scia solo con green pass

Cervinia come anticipato nei giorni scorsi sarà la prima stazione di sci alpino a dare il benvenuto agli italiani, per questa nuova stagione invernali 2021/2022.

Al momento si scia sul versante elvetico ma tra poche ore sarà possibile farlo anche in quello italiano.

Sabato 16 ottobre prenderà il via la stagione con delle regole che ad oggi, a detta dei gestori, risultano piuttosto chiare. Tutti coloro che vorranno calpestare le piste di sci di Cervinia-Valtournenche-Zermatt, dovranno essere muniti di Green Pass.

La stagione sciistica che comincerà il 16 di ottobre si chiuderà, per Cervinia, il primo maggio 2022. Alla base degli impianti sarà presente un sistema di verifica e di controllo garantito dai gestori del Cervino Spa.

Cervinia, da domani l’apertura degli impianti di risalita. Sarà possibile sciare solo con Green Pass

Le regole saranno ferree anche per i bambini con età inferiore ai 12 anni, che sono invitati a presentarsi alla biglietteria con carta di identità e Green Pass, che sarà valido sia in forma cartacea che digitale.

Lo Skipass sarà agevolato alla vendita online in modo tale che non si verifichino delle code alla biglietteria, dunque per non permettere o favorire degli assembramenti.

I possessori di Keycard potranno scaricarlo direttamente dal sito, mentre coloro che non sono dotati di supporto elettronico saranno costretti a ritirarlo in modalità manuale.

Intanto nella giornata odierna il Green Pass diventerà obbligatorio per i lavoratori, e l’Italia sarà blindata da nord a sud per evitare eventuali proteste.

Molte aree, dopo i fatti di sabato scorso a Roma, sono state messe sotto la lente di ingrandimento, con le forze di Polizia che sorveglieranno in grande presenza.

Proprio per oggi sono attese numerose manifestazioni in tutta Italia dei No green pass, che scenderanno ancora una volta in piazza per dire no al certificato verde.

Intanto dai primi dati ufficiali con l’obbligo di green pass, le prime dosi di vaccino rispetto al trend atteso senza che vi fosse obbligo sono cresciute del quarantantasei per cento