I cavalli di Pian Grande a Castelluccio

Cavalli a Castelluccio di Norcia.
Per gli amanti del cavallo l’unicità di questi luoghi permette di vivere al massimo il contatto con questo stupendo animale. Semplici passeggiate nel Pian Grande, tra i piu vasti altipiani dell’Italia centrale, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini a circa 1452 metri dal livello del mare, vi permetteranno di scoprire questa terra meravigliosa in compagnia del vostro amico a quattro zampe.
Cavalli a Castelluccio di Norcia. Foto di MARCO TRAINI

Dopo il devastante sisma del 2016, appena un anno dopo, a Castelluccio di Norcia i cavalli sono tornati allo stato brado. Una quarantina di esemplari furono di nuovo liberi di galoppare sul Pian Grande, dopo i mesi invernali trascorsi a valle, nelle campagne alle porte di Norcia.

Appartenevano ed appartengono alla famiglia Brandimarte che, dopo il terremoto, aveva deciso di portarli via da Castelluccio, dato che il borgo non era raggiungibile per le strade rese impraticabili dal sisma. Ma con la primavera successiva Castelluccio tentò di risollevarsi, come tutto il centro Italia colpito dal sisma: nei giorni seguenti la semina della lenticchia sulla piana ed il ritorno dei cavalli di razza haflinger, con i quali i Brandimarte portano tutt’ora i turisti a fare escursioni e percorsi di trekking.
I cavalli di Pian Grande a Castelluccio di Norcia. Foto di MARCO TRAINI

“Fu un’emozione unica, soprattutto per gli animali che quando arrivarono a ridosso di Castelluccio si misero a correre all’impazzata” raccontava Manuela Brandimarte, assessore comunale di Norcia e proprietaria dei cavalli, che prese parte, assieme ad altre 6 persone, alla transumanza.
“Fu molto complicato portarli di nuovo a Castelluccio, passammo attraverso monte Ventolosa, in alcuni tratti si rischiava di scivolare, impiegammo oltre tre ore per raggiungere il Pian Grande”.

L’Haflinger può essere considerato un cavallo universale, tenendo conto dell’importanza della doma e di un addestramento adeguato. L’Haflinger è un cavallo ideale per la famiglia, per lo sport e il tempo libero grazie al suo meraviglioso carattere e, grazie alla sua robustezza, può essere impiegato in tutte le discipline equestri.

Il suo carattere tranquillo, docile e ubbidiente e la sua particolare sicurezza su qualsiasi tipo di terreno o percorso rendono questo simpatico cavallo particolarmente adatto quale “Cavallo da Piacere” e per un suo utilizzo come cavalcatura rivolta a giovanissimi e neofiti e da “Turismo Equestre”.