Capriolo in mare: Samuel ragazzo di 14 anni, si tuffa e lo porta in salvo (FOTO)

Capriolo in mare, è stato un ragazzo di 14 anni a notare la presenza in mare dell’animale ferito. Il giovane si è tuffato in acqua e lo ha portato in salvo.

CAPRIOLO IN MARE, UN RAGAZZO DI 14 ANNI HA PORTATO IN SALVO L’ANIMALE FERITO

Capriolo in mare, ecco le immagini del salvataggio

Capriolo in mare, è stato Samuel ragazzo di 14 anni a portare in salvo l’animale ferito

E’ stato lo stesso Samuel a raccontare come sono andare le cose, spiegando che mentre era con il suo amico a pescare i due giovani hanno notato una strana cosa in movimento in mezzo all’acqua.

Sul momento il ragazzo credeva si trattasse di un cormorano, invece era un capriolo che guardava verso la riva e impaurito dalle onde annaspava.

Ha continuato poi Samuel raccontando come inizialmente stesse riprendendo l’animale, sperando che riuscisse da solo ad avvicinarsi alla riva, ma una volta capito che non ce l’avrebbe fatta gli è venuto quasi spontaneo spogliarsi e tuffarsi in acqua.

Una volta raggiunto il ragazzo ha tentato di abbracciarlo, ma l’ungulato ha provato a scalciarlo. Così Samuel ha optato per afferrarlo per le zampe di dietro senza fargli del male. Una volta preso lo ha portato a riva.

Alla scena hanno assistito anche due ciclisti di Fossacesia, che hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine e i soccorritori, oltre che aiutato il giovanotto ad uscire dall’acqua.

IL CAPRIOLO ERA STATO INVESTITO SULLA STATALE E L’AUTOMOBILISTA NON AVEVA AVVISATO I SOCCORSI

Sul posto sono giunti poi anche i guardiaparco e i Carabinieri Forestali, che hanno appurato come l’ungulato fosse stato investito sulla satale 16 Adriatica.

Il conducente della vettura una volta investito l’animale non si è fermato e non ha lasciato neppure nessuna segnalazione.

La storia di Samuel lascia intendere che c’è ancora speranza per un mondo migliore, e la cosa che fa piacere è che questo gesto è arrivato da un ragazzo di appena 14 anni.

Sul posto sono poi giunti anche la mamma e il papà che hanno commentato il fatto con estremo entusiasmo, specificando anche come il giovanotto è un vero amante della natura e di tutti gli animali.

Enrico di Giuseppe Antonio, Sindaco di Fossacesia, ha commentato l’accaduto in questo modo, annunciando che inviterà Samuel per consegnargli un premio:

La sensibilità e la buona educazione vanno sempre esaltate, soprattutto quando si tratta di giovani – dice il sindaco -. Troppo spesso descriviamo le nuove generazioni insensibili a ciò che le circonda. Samuel mi ha invece sorpreso e commosso con il suo gesto, vero esempio di generosità, e merita un grande grazie da tutta la nostra comunità

Il capriolo in mare è stato consegnato agli organi competenti che ora si occuperanno delle cure.

Comments (No)

Leave a Reply