News

Il freddo risveglio che stamane ha “accolto” l’Appennino è figlio della recente irruzione d’aria fredda che oramai ha invaso praticamente tutta la nostra Penisola. Le temperature si sono abbassate in maniera sensibile e si sono riportate ben al di sotto delle medie stagionali. Stamane (come già sottolineato nell’editoriale mattutino) moltissime località di media-alta quota hanno toccato valori decisamente inferiori agli zero gradi centigradi, complici anche le parziali schiarite affacciatesi nel corso della nottatata appena trascorsa.

Nelle foto allegate a questo articolo del solito Oreste Trotta, possiamo osservare la situazione attuale sulla località di Capracotta, svegliatasi stamane con un sottile strato nevoso. Precipitazioni queste che hanno interessato l’entroterra molisano tra stanotte e l’alba, con i fiocchi che si sono spinti anche a quote collinari. La temperatura attuale in paese è di -4,8°C, ma la minima si è spinta, pensate, fino a -6,1°C! Nel corso delle prossime ore nuova instabilità su tutto il versante Adriatico, specie tra Abruzzo e Molise, ove ci attendiamo nuove nevicate fino a quote di medio-alta collina.

IMG_4123

IMG_4122

IMG_4121

IMG_4120

IMG_4118

IMG_4119

Related Posts