News
Campo Imperatore, violenta grandinata

Campo Imperatore, come da attesa sono tornati i temporali pomeridiani in Appennino con la grandine che è stata protagonista nel pomeriggio di ieri sul Gran Sasso.

CAMPO IMPERATORE, VIOLENTO EPISODIO DI GRANDINE IERI SUL GRAN SASSO. TORRENTI DI ACQUA FINO A VALLE

L’alta pressione ha cominciato a cedere colpi ad infiltrazioni di aria relativamente più fresca, che ha contribuito nelle ore pomeridiane della giornata allo sviluppo di piogge o temporale che talvolta sono risultati molto intensi.

Non si tratta in queste circostanze di una vera e propria perturbazione, ma di temporali pomeridiani che si sviluppano grazie al rilascio del calore spesso e volentieri nelle ore pomeridiane o serali della giornata. Si tratta quindi di situazioni che possono risultare o presentarsi in modo molto violento, sebbene in aree molto localizzate.

Ieri ad esempio è toccato al Gran Sasso d’Italia, quando nelle ore pomeridiane della giornata un violento temporale si è sviluppato a ridosso del Monte Prena e del Monte Camicia, dando vita a violenti episodi di grandine ben visibili sia dalla piana di Campo Imperatore che dal piazzale.

Nel web nel pomeriggio di ieri sono cominciate a circolare delle immagini video, e delle foto che mostravano i torrenti di acqua scendere fin verso la piana di Campo Imperatore allagandola e dando vita ad una situazione di potenziale pericolo.

In allegato il video girato da Giuseppe Della Penna, che tramite il suo profilo social ha postato una clip del momento in cui la strada della Piana di Campo Imperatore era interessata dall’invasione di un vasto torrenti di acqua.

Una situazione che spesso si verifica in occasione di violenti temporali o copiose piogge, che giustificano anche il fatto per cui la strada in determinati periodi dell’anno viene chiusa al pubblico.

Campo Imperatore, violenta grandinata
Una violenta grandinata nella giornata di ieri ha interessato il Monte Prena e il Monte Camicia, riversando verso la Piana di Campo Imperatore un vasto quanto pericoloso torrente di acqua. L’immagine è stata scattata da Giuseppe Della Penna

Come è possibile osservare dall’immagine i violenti temporali hanno dato luogo a forti episodi di grandine sul Monte Prena e sul Monte Camicia, esaltando anche uno straordinario colpo d’occhio e un contrasto di luci valido da mettere in risalto il bianco della grandine con il verde del prato circostante.

Come dicevamo precedentemente questo genere di temporali sono spesso molto localizzati, tanto che dal lato di Assergi e al Piazzale di Campo Imperatore sono caduti zero millimetri di pioggia. In queste situazioni qualche Km può fare la differenza in termini di accumuli pluviometrici al suolo e di attività elettrica, non trattandosi di fronti estesi.

IL TEMPO PER LE PROSSIME ORE?

L’alta pressione in Appennino lascerà spazio a delle correnti di aria più fresche che consentiranno la possibilità di uno sviluppo concreto di piogge o temporali, specie nelle ore pomeridiane della giornata.

Non è escluso che tra l’Emilia Romagna, l’Abruzzo, Le Marche ed il Molise possano svilupparsi nuovamente dei violenti temporali accompagnati da grandine e frequente attività elettrica.

A Campo Imperatore sia in estate che in inverno è semplice assistere a fenomeni meteorologici anche estremi, capaci di dare vita ad episodi di maltempo molto intensi.

Related Posts