Campo Imperatore, un paesaggio fiabesco dopo la neve della notte

SPETTACOLO DA CAMPO IMPERATORE 

La neve è tornata ad imbiancare abbondantemente Campo Imperatore nella notte, che al suolo ha accumulato circa una quarantina di centimetri di neve fresca.

E’ questo il risultato delle abbondanti precipitazioni che sono risultate nevose a partire dai 1500/1600 metri di quota, che hanno fatto si che il paesaggio tornasse ad essere invernale.

Purtroppo per tutto il mese di dicembre e almeno fino alla prima decade del mese di gennaio, probabilmente non ci si potrà divertire tra la neve degli impianti e delle nostre montagne.

Tuttavia le prerogative di questo inverno sembrerebbero ottime in quanto già dal prossimo fine settimana arriverà una nuova perturbazione, che sebbene inizialmente risulterà nevosa solamente oltre i 1700 metri di quota successivamente tornerà ad imbiancare un po’ tutto il nostro Appennino e forse anche in modo abbondante.

Questa che vedete qui di seguito è la situazione odierna immortalata dai ragazzi dell’Ostello di Campo Imperatore Lo Zio, che si trovano alla struttura per comprovati motivi lavorativi e per farsi trovare pronti quando sarà finalmente possibile tornare a goderci le nostre montagne.

Campo Imperatore

Campo Imperatore