Campo Imperatore: un fulime colpisce una cabina dell’Enel, impianti riaperti

Dopo i numerosi temporali che nella giornata di ieri hanno investito alcune zone della dorsale appenninica centro-settentrionale, si è registrato qualche disagio soprattutto nella stazione di Campo Imperatore, ove un fulmine si è abbattuto su una cabina dell’Enel, danneggiandola.

Per questo gli impianti, inizialmente rimasti chiusi per motivi precauzionali, sono tornati in funzione e la stazione, così, è di nuovo regolarmente funzionante. Di seguito il comunicato ufficiale del Centro Turistico Gran Sasso SPA.

Dopo attente verifiche effettuate dai tecnici di Enel Distribuzione e dal personale CTGS, in seguito ai fulmini caduti ieri a Campo Imperatore, che hanno danneggiato una cabina di distribuzione di Enel, si informa la gentile clientela che alle ore 08.40 gli impianti sono stati riaperti al pubblico esercizio.

Campo Imperatore