News

Una profonda area di bassa pressione sta interessando, in queste ore, gran parte dell’Italia, esaltando una fase di spiccato maltempo che penalizzerà, oggi, soprattutto le regioni del basso Tirreno e quelle del medio-alto Adriatico, ove sono attese forti piogge, qualche sporadico temporale sparso e il ritorno della neve lungo tutta la dorsale appenninica, inizialmente a quote alte, poi via via sempre più in basso nel corso della serata, causa l’arrivo di aria più fredda.Canmpo Imperatore

Il peggioramento delle condizioni del tempo, con conseguente abbassamento delle temperature, permetterà il ritorno delle nevicate anche laddove i termometri avevano fatto registrare delle vere e proprie impennate dovute allo scirocco. Anche in quota l’accumulo nevoso tornerà a presentarsi consistente, tant’è che oltre i 1000/1200 metri ci attendiamo, entro domattina, punte fino a 50-60 cm.

Ma proprio a causa delle avverse condizioni de tempo, è stato deciso di chiudere gli impianti sciistici di Campo Imperatore. Le condizioni meteo, infatti, sono sono propriamente favorevoli, dal momento in cui in queste zone si prevedono cieli in generale coperti, presenza di nebbia e quindi di scarsa visibilità e venti che soffieranno con raffiche localmente anche sostenute. Domani la situazione dovrebbe subire un graduale miglioramento, anche se in mattinata persisterà qualche diffuso addensamento nuvoloso sparso qua e là.

Related Posts