Nevica a Campo Imperatore alla vigilia della partenza della stagione balneare

Come anticipato già nelle previsioni una nuova fase di maltempo in queste ore, ma proseguirà anche in quelle serali della giornata, interesserà le nostre regioni centro settentrionali, causando un sensibile abbassamento delle temperature e anche il ritorno della neve in montagna.

Ad esempio è tornato a far parlare di se Campo Imperatore, quota 2100 metri sopra il livello del mare, dove da appena qualche giorno è stata riaperta la strada che collega agli impianti e dove sono presenti dei veri e propri muri di neve.

Proprio per la neve il Gran Sasso è tornato a far parlare di se, perchè in questi momenti la perturbazione sta raggiungendo anche la catena appenninica abruzzese causando delle nevicate che a tratti risulteranno anche di modesta intensità.

L’immagine webcam mostra la situazione in tempo reale a Campo Imperatore:

Neve Campo Imperatore

Neve Campo Imperatore

Come potete voi stessi osservare la dama bianca si è già depositata al suolo restituendo uno scenario simil invernale.

Nelle prossime ore è atteso un ulteriore abbassamento della quota neve per via delle correnti fredde che accompagneranno i fenomeni, e che potrebbero favorire delle sfiocchettate fin sui 1800 metri.

Intanto ricordiamo che in molte località di Italia domani prenderà il via la stagione balneare, per un fine settimana che con ogni probabilità assumerà caratteristiche più inizio primaverili che estive.

Alla vigilia della riapertura degli stabilimenti balneari e delle spiagge a Campo Imperatore il clima è decisamente invernale, ed in questo momento scende la neve.