Campo Felice, emozionanti immagini dal drone della prima neve di stagione (VIDEO)

Campo Felice, la prima neve regala uno spettacolo mozzafiato. Le immagini girate dal drone oltre le nuvole e sulla perpendicolare degli impianti della stazione degli sport invernali.

CAMPO FELICE, LE IMMAGINI DAL DRONE E IL SILENZIO DELLA PRIMA NEVE DI STAGIONE

Come era stato previsto la bassa pressione in risalita in modo retrogrado verso nord ha causato un repentino abbassamento delle temperature, che hanno permesso anche il ritorno della neve sulle nostre montagne appenniniche. In particolare gli accumuli maggiori sono stati riscontrati a Campo Imperatore e sulla Majella, come spesso accade in queste situazioni capaci di regalare molto anche con peggioramenti del tempo piuttosto fugaci.

Anche a Campo Felice è però arrivata la prima neve di stagione, con delle precipitazioni anche intense che nel corso della notte tra sabato e domenica hanno interessato un po’ tutta l’area dell’Abruzzo centrale. Inizialmente la quota neve dai 2100 metri di quota si è abbassata fin sui 1600 della prima mattinata, localmente anche più in basso tanto che la piana di mattina presentava anche una lieve spolverata al suolo, per poi rialzarsi una volta che il centro di bassa pressione era risalito verso nord.

Una questione davvero di poche ore prima di un nuovo e sensibile abbassamento delle temperature che ha riportato la quota neve intorno ai 2000 metri di quota.
Lo scenario sulle piste da sci era però davvero interessante, tanto che dall’alto le immagini dal drone sono risultate mozzafiato. A rendere il paesaggio circostante ancora più bello sono state le nubi a ridosso delle stesse montagne appenniniche che dall’alto regalavano uno scenario a dire poco stupendo.

Nel video il percorso dalla base degli impianti versante Campo Felice, fino a salire allo Chalet del Bosco dove è presente la nostra stazione meteorologica che nel momento delle precipitazioni segnava un +0.7°C e che ci ha permesso di potere osservare la prima precipitazione solida della stagione in Appennino.

Diverso il discorso per il Gran Sasso d’Italia dove la quota neve, anche li risalita nel corso delle ore, vista l’altezza del piazzale e della piana circostante non ha permesso che la precipitazione da solida si trasformasse in liquida.

OLTRE 20 CENTIMETRI DI NEVE FRESCA A CAMPO IMPERATORE

Oltre 20 cm di neve fresca a Campo Imepratore

A Campo Imperatore sono presenti al suolo oltre 20 centimetri di neve fresca grazie alla neve caduta ieri e quella che è continuata a cadere nella notte

Nei prossimi giorni avremo finalmente a che fare con un periodo autunnale anche piuttosto prolungato, cosa che fino ad oggi è totalmente mancata eccetto qualche sporadico episodio anche nevoso in montagna, tanto che la pioggia in questa settimana sarà la protagonista con la prima perturbazione di passaggio nella giornata odierna, poi tra martedì e mercoledì né giungerà un’altra che porterà altra pioggia in montagna e neve anche abbondante oltre i 2100 metri di quota.

Una buona notizia anche per le zone alpine che avranno finalmente a che fare con ottimi accumuli nevosi in quota, che con probabilità consentiranno anche di dare il via alla stagione degli sport invernali.

Per quanto riguarda invece Campo Felice, la prima imbiancata di stagione è di buon auspicio per i prossimi giorni e di speranza che entro i primi di dicembre possa arrivare la neve abbondante anche in Appennino.