Campo di Giove, 20 cm di neve fresca

Campo di Giove si sveglia con 20 cm di neve

Campo di Giove si veste nuovamente di bianco, in un Inverno assolutamente anomalo che rischia di terminare senza aver portato, di fatto, ondate di freddo rilevanti non solo sul Mediterraneo, ma in generale un pò in tutta l’Europa. Chissà che Febbraio possa, in questo senso, un pò invertire la rotta e dare un segnale importante per una stagione fin qui più che anonima.

Intanto l‘irruzione di fredde correnti artiche, a partire dal tardo pomeriggio di ieri, ha riportato un pò di neve su parte dell’Appennino centro-meridionale. L’area di Campo di Giove è stata quella maggiormente interessata dalle nevicate più intense, con l’accumulo al suolo che ha raggiunto i 20 cm circa.

Nel corso della giornata di oggi, anche grazie all’ingresso di un ulteriore impulso freddo da est, nuova instabilità andrà ad interessare gran parte del Sud e del medio-basso Adriatico, con occasione per nuove nevicate soprattutto nel sud dell’Abruzzo e in Molise, le aree ove ci attendiamo entro la serata odierna gli accumuli di neve maggiori.

Campo di Giove

Campo di Giove