News Previsioni

Giusto nell’editoriale di ieri parlavamo dell’arrivo di aria più fredda verso la nostra Penisola che avrebbe causato un veloce abbassamento delle temperature.

Già questa mattina le vette più elevate dell’Appennino, Gran Sasso e Majella, si erano svegliate con una lieve spolverata in quota. Nel corso della mattinata però, l’instabilità ha continuato a manifestarsi piuttosto marcata.

La quota neve è crollata fin sui 1700 metri di quota, mentre a Campo Imperatore il nostro amico Dany Durive ha girato questo meraviglioso video.

I fiocchi di neve sono scesi anche su Ovindoli Monte Magnola e sull’Appennino Settentrionale. Questa immagine che vedete in allegato fa riferimento al Lago dello Scaffaiolo.

scaffa

Deboli nevicate segnalate anche sul Cimone.

Nelle prossime ore le temperature continueranno a scendere e l’atmosfera si manterrà instabile.

Non si esclude qualche altro episodio nevoso.

Related Posts