Meteo: Death Valley, record di temperatura mai registrata. +54.4°C

Una fortissima ondata di caldo sta in queste ore interessando gli Usa occidentali, causando delle temperature molto elevate e capaci di raggiungere facilmente i +45°C.

Nuova ed eccezionale ondata di caldo negli usa occidentali, con valori di temperatura che potrebbero raggiungere i +45°C tra Utah, Arizona, Nuovo Messico

Dall’immagine in allegato che mostra gli effetti di questa ondata di calore, è possibile osservare come sugli USA occidentali sia presente una +28°c diffusa.

Tuttavia quest’oggi la notizia arriva dalla Death Valley dove è stato raggiunto un valore di temperatura massima record, +54.4°c mai raggiunto prima perchè il precedente era stato fatto segnare nell’agosto del 2020 con +54.3°c.

Nella medesima località sono stare registrate delle temperature minime mai inferiori ai +40°c.

Nel caso in cui il dato nelle prossime ore venisse certificato si tratterebbe del nuovo record mondiale di temperatura registrata a Furnace Creak.

Ricordiamo come già spiegato qualche giorno fa, che in contemporanea al grande caldo in azione sugli USA occidentali c’è anche l’ondata di calore in atto tra la Spagna e il Marocco artefice di temperature elevatissime almeno fino alla giornata di lunedì.

In questo contesto verrà parzialmente coinvolta anche la nostra Penisola, con il caldo che sarà molto intenso sulla Sardegna prima e poi su tutto il centro sud Italia; prima di una parziale rinfrescata che potrebbe avvenire soltanto da martedì della prossima settimana.