News

Buongiorno Appennino, ancora una nottata molto fredda sulle nostre regioni appenniniche a causa degli ultimi rimasugli di una una massa di aria fredda che nei giorni scorsi è riuscita ad interessare parte della nostra Penisola.

Nelle prossime ore le temperature torneranno ad aumentare, ma vediamo quali sono stati i valori più interessanti che hanno condizionato questa fredda nottata di agosto.

ghiaccia

La località più fredda a 1280 metri di quota è risultata ancora una volta Rocca di Mezzo, facendo registrare alle 04:08 di questa mattina un valore pari a +0.1°C.

Valore prossimo agli zero gradi anche sull’altopiano delle Cinque Miglia dove la stazione meteorologica di Caput Frigoris ha fatto registrare alle 05:45 di questa mattina, un valore di +0.3°C.

Valore di temperatura molto basso anche a Pescasseroli, con i +3.8°C registrati alle 06:28 di questa mattina.

Troviamo poi l’Aquila Ovest con +5.2°C registrati alle 06:38 di questa mattina. Stazione che è situata a 625 metri sopra il livello del mare. Notevole anche il valore fatto registrare intorno allle 6:00 di questa mattina a Santo Stefano di Sessanio con +2.4°C.

Notevole il divario tra queste località situate nettamente più in basso del Rifugio Franchetti, che si trova a 2433 metri sopra il livello del mare ed è stata registrata una temperatura minima di +3.7°C alle 05:21 di questa mattina.

Per quanto riguarda le località dell’Appennino Settentrionale, troviamo ancora una volta un valore piuttosto basso per il periodo che è quello di San Biagio con +8.9°C e di Castel Guelfo di Bologna con +9.6°C.

Emergono poi i +12.6°C di Parma, i +14.2°C di Reggio Emilia ed i +12.7°C di Ravenna.

Related Posts