News
Corteggiamento tra lupi nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

Lupi si corteggiano nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

 

Corteggiamento tra lupi nel video di Pietro Santucci. In queste settimane di inizio marzo alle nostre latitudini la femmina va in estro.
Per alcuni giorni la coppia resta unita continuamente, tra fasi di corteggiamento e fasi di accoppiamento. Tra circa due mesi nascerà la cucciolata.

Lupi ed effusioni nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Che cosa fantastica abbiamo ammirato durante la due giorni di fotografia naturalistica appena terminata. Due bellissimi lupi in fase di corteggiamento si abbandonano a continue effusioni annusandosi, spingendosi, leccandosi, coccolandosi, tutto avanti ai nostri occhi. Che tenerezza! Davvero meraviglioso.

Corteggiamento tra lupi nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise

I lupi sono animali sociali che traggono la loro forza dal branco composto in genere da 3-7 individui, così il lupo riesce a cacciare anche animali molto piu grandi di lui come, ad esempio, il cervo e a difendersi meglio dalle aggressioni esterne.

 

L’accoppiamento tra lupi comincia ad inizio primavera, dando vita alla prima cucciolata dopo sessanta giorni

 

I lupi sono animali altamente selettivi e tendono a scegliere le prede in base al loro stato di salute e all’età in modo da minimizzare al massimo i rischi e il dispendio energetico nell’uccisione della preda. Il branco nasce, in genere, dall’incontro di due individui impegnati nella ricerca di un territorio, un maschio e una femmina adulti che dopo il corteggiamento nei primi mesi dell’anno e l’accoppiamento a inizio primavera, danno vita alla prima cucciolata (la gestazione dura circa 60 giorni) composta da 2-8 piccoli.

I cuccioli, verranno cresciuti e accuditi dai genitori in siti protetti, detti di “rendez-vous”, e nutriti dopo lo svezzamento con rigurgiti o cibo portato dal padre e dalla madre o dagli altri membri del gruppo (giovani della cucciolata precedente). I piccoli, nell’autunno seguente iniziano a prendere parte alla vita del branco e restano anche dopo che i genitori (individui dominanti o alfa o capifamiglia) si sono riprodotti l’anno successivo.

La grandezza del territorio (home range in inglese) dei lupi varia a secondo delle disponibilità alimentari, in Italia puo arrivare fino a 200-300 kmq.

Related Posts