Cronaca neve, bianco risveglio a L’Aquila e Avezzano

E’ TORNATA LA NEVE A L’AQUILA E AD AVEZZANO DOVE STA NEVICANDO DALLE PRIME ORE DEL MATTINO 

Bianco risveglio questa mattina per l’Abruzzo dove dalla notte sta affluendo aria gelida, che ha portato un corposo calo delle temperature diffuso su tutta la regione.

Le precipitazioni via via più corpose si sono trasformate in neve già dalle prime ore della notte e stanno interessando in modo omogeneo gran parte dell’Abruzzo, causando delle nevicate da Tagliacozzo, Avezzano, l’Aquila per arrivare fin verso Teramo.

Le precipitazioni risultano in questo momento moderate, grazie ad una bassa pressione che in queste ore dal tirreno centrale si sta spostando lentamente verso i settori meridionali.

La stessa bassa pressione richiama una componente di aria gelida pellicolare continentale, che sta regalando delle nevicate a bassissima quota un po’ ovunque.

Sono segnalati fiocchi di neve fin quasi al livello del mare, ad esempio ad Ortona.

Nelle prossime ore l’aria si farà via via più gelida seppure le precipitazioni più intense interesseranno i settori orientali della Penisola, grazie anche all’effetto ASE che attiverà trenini temporaleschi verso le aree costiere abruzzesi.

Come vedete anche dalle immagini delle webcam di AQ Caput Frigoris sono caduti circa 15 cm di neve fresca a L’Aquila e in questo momento nel Ica ad Avezzano.

Nevica a L'Aquila e Avezzano

Nevica a L’Aquila e Avezzano