Appennino piacentino, frane e smottamenti. In corso esondazioni di canali e allagamenti

Appennino piacentino, sono in corso abbondanti piogge, come da previsione, nelle aree del crinale Emiliano dove sono segnalate delle criticità moderate dovute all’esondazione di piccoli corsi d’acqua e torrenti.

APPENNINO PIACENTINO, CRITICITA’ DOVUTE AL MALTEMPO IN ATTO. SONO IN CORSO ESONDAZIONI DI TORRENTI E PICCOLI CORSI D’ACQUA: ECCO LA SITUAZIONE IN TEMPO REALE

Una situazione da allerta rossa, come del resto preventivato dalla Protezione Civile Nazionale, che nella giornata di ieri ha diramato un bollettino di allerta per alcune località valido fino alla mezzanotte della giornata odierna. Le maggiori criticità, come era previsto, si stanno sviluppando in Appennino, con quantità di cumulati che variano dagli abbondanti ai molto abbondanti.

Sono presente nei social diversi video, che mettono in evidenza la gravità di una situazione che sta causando esondazioni di torrenti, frane e smottamenti. Ad esempio la pagina Tornado in Italia ha da poco postato un video che mette in mostra l’impetuosità dei corsi d’acqua sull’Appennino Piacentino.

In particolare il filmato di riferimento si riferisce a Mareto (PC), in Val Nure dove il terreno sembrerebbe non riuscire più a trattenere la troppa acqua presente al suolo. A destare grande preoccupazione è la crescita del Nure e del Trebbia in queste ore.

Appennino Piacentino, onda di piena del torrente Nure

Appennino Piacentino, onda di piena del torrente Nure, dove a Farini ha superato velocemente la soglia di allerta rossa

Come è ben evidente anche dal grafico postato dalla pagina Emilia Romagna Meteo, i livelli del torrente Nure sono ben oltre la soglia massima di allerta rossa. Si consiglia di mantenersi il più lontano possibile dal suo percorso e di seguire le indicazioni degli enti ufficiali.

AVETO E SALSOMINORE HANNO RAGGIUNTO LA SOGLIA ROSSA

Anche l’Aveto e il Salsominore hanno raggiunto i livelli di allerta rossa. Sono in corso infatti le esondazioni di piccoli torrenti e dei ruscelli. Anche a Parma la situazione non è delle migliori, tanto che il torrente “La Parma” alle ore 10:00 di questa mattina evidenziava avere già superato i livelli di allerta arancione.

La situazione è dunque piuttosto pesante al momento, in particolare nel Parmense e nel Piacentino e nelle prossime ore potrebbe addirittura andare verso un ulteriore peggioramento.

COMUNE FORNOVO DI TARA: “STANNO ESONDANDO DIVERSI CORSI D’ACQUA”

Da poco è arrivato anche il messaggio di allerta da parte del Comune Fornovo di Taro, dove la pagina ufficiale del comune ha invitato i residenti a non uscire di casa in quanto sono in corso le esondazioni di diversi torrenti.

MASSIMA ALLERTA: STANNO ESONDANDO DIVERSI CORSI D’ACQUA A RICCÒ, RESPICCIO, SIVIZZANO. NON USCIRE DI CASA E METTERSI IN SICUREZZA. CONTATTARE LO 0525400611 PER EMERGENZE

La situazione, come è possibile intuire, risulta piuttosto critica tanto che non sono escluse nuove ed eventuali problematiche, che aggiorneremo nel corso della nostra diretta maltempo nel caso ce ne dovesse essere bisogno.

Sull’Appennino Piacentino la situazione appare più critica.

Comments (No)

Leave a Reply