News

Riparte la stagione dei funghi sull’Appennino settentrionale! Sono infatti attualmente in distribuzione, presso gli uffici comunali e le rivendite convenzionate, i tesserini che autorizzano la raccolta dei funghi per l’anno 2017 nel territorio dell’Appennino bolognese. Con questi tesserini sarà infatti possibile coprire l’intero territorio fino all’avvio della nuova stagione micologica. Naturalmente anche per quel che riguarda la raccolta dei funghi vigono regole ben precisi cui attenersi: non si possono infatti raccogliere più di 5 kg di funghi per chi risiede nel territorio, mentre chi non è residente il limite massimo è di 5 kg. Nessuno, invece, può raccogliere oltre 1 kg di Prugnoli e Ovuli.

funghi

Si potrà andare per funghi solo nelle giornate di martedì, giovedì, sabato e domenica, mentre per quanto riguarda i residenti di Camugnano, Lizzano in Belvedere e Alto Reno Terme è consentita la raccolta anche nella giornata di venerdì. Si potranno raccogliere i funghi solo ed esclusivamente nelle ore diurne, da un’ora prima che sorga il sole fino ad un’ora dopo il tramonto. E’ altresì vietata la raccolta dei porcini che abbiano un diametro del cappello inferiore a 3 cm, ma anche dei prugnoli, dei gallinacci (con diametro del cappello inferiore a 2 cm) e dell’ovulo buono allo stato chiuso. Una volta raccolta i funghi dovranno essere riposti in contenitori rigidi ed areati, mentre non è consentita la raccolta con l’ausilio di uncini, rastrelli e oggetti similari.

I prezzi, come di consueto variano a seconda della durata del tesserino, con alcune agevolazioni per i residenti. Ecco i prezzi per l’anno 2017

  • tesserino giornaliero: € 12,00
  • tesserino mensile: € 30,00
  • tesserino semestrale: € 64,00
  • tesserino annuale per residenti: € 20,00
  • tesserino semestrale per proprietari di immobili non residenti: € 32,00

funghi Appennino 1

Related Posts