Amarena e le sue guardie del corpo

Ci sono molte immagini di Amarena e i suoi piccoli in giro per il web, ma veramente poche sono come quelle scattate da Gianpiero Cutolo. Medico e fotografo, Romano, nutre un’innata passione per gli animali in tutte le loro forme.

Di Gianpiero abbiamo postato moltissime immagini nel corso di questi anni, Lupi, orsi, serpenti, camosci, cervi, e tutte scattate in Abruzzo.

Amarena è una tra gli orsi, forse, più scattati di sempre e questo grazie all’eccezionalità dell’evento che l’ha vista partorire ben quattro cuccioli.

Cutolo in questi ultimi mesi l’ha immortalata più volte ed è stato uno tra i pochi che ha seguito l’evento da lontano, grazie alla potenza dei teleobiettivi e degli annessi moltiplicatori.

Grandiosa è questa immagine scattata qualche settimana fa tra i confini del Parco nazionale di Abruzzo, lazio e Molise quando alle prime luci dell’alba e prima che il paese di Villalago si svegliasse, Amarena e i suoi piccoli sono improvvisamente comparsi per le strade borgo.

Amarena e i suoi piccoli – foto Gianpiero Cutolo 

L’orsa e i suoi piccoli non sanno però che all’interno di un fuoristrada parcheggiato a qualche centinaia di metri, c’è Cutolo che con il suo teleobiettivo ha scattato questa immagine straordinaria che in poche ore ha fatto il giro del web e non solo.

C’è da specificare che Gianpiero Cutolo per portare a casa determinati scatti  esegue degli appostamenti naturali, seguiti anche da molte ore di attesa, e senza utilizzare nessun tipo di esca che attiri gli animali.

Specifica il fotografo che ogni tipo di incontro deve essere necessariamente naturale. La realtà non deve mai essere alterata.

Questa immagine eccezionale rimarrà sicuramente negli archivi di Cutolo, ma anche di tutti quelli che tra alcuni anni vorranno e avranno modo di ricordare e ripercorrere la storia di questo evento eccezionale.