Abetone Sci, obiettivo apertura 8 dicembre: ” da valutare le piogge e le nevicate dei prossimi giorni”

Abetone Sci, la stazione sciistica situata in Provincia di Pistoia e al confine con l’Emilia Romagna punta ad aprire alcuni impianti per l’8 di dicembre. Tuttavia fanno sapere dalla struttura che dovranno essere valutate le condizioni meteorologiche, dato che nelle prossime ore assisteremo ad un rialzo delle temperature e poi al ritorno del freddo.

ABETONE SCI, OBIETTIVO APERTURA ENTRO L’8 DICEMBRE. LA STRUTTURA: “MOLTO DIPENDERA’ DAL RIALZO TERMICO DELLE PROSSIME ORE”

Migliaia di persone in queste ore hanno cominciato a chiedere quando sono previste le aperture degli impianti di sci, soprattutto dopo avere assistito alle prime nevicate di stagione e ai primi veri freddi. La stazione degli sport invernali dell’Abetone, ha tuttavia messo in evidenza in più occasioni come gli impianti di innevamento artificiale sono stati accesi per consentire ai cannoni di creare un primo fondo.

La neve caduta nei giorni scorsi non è stata assolutamente molta, nell’ordine dei 10 centimetri, ma le temperature hanno consentito di produrre una buona quantità di neve artificiale. Tuttavia in queste ore stiamo assistendo ad un nuovo aumento delle temperature, che durerà almeno fino a tutta la giornata di domani.

Nel fine settimana invece assisteremo al passaggio di una nuova perturbazione, questa volta a carattere più freddo che causerà nuovamente un abbassamento delle temperature e delle nevicate in Appennino. I dettagli saranno certamente da valutare nel corso delle prossime ore, ma la buona notizia è che il richiamo di aria umida e mite verrà sostituito da correnti più fredde.

Abetone Sci, da sabato nuovo maltempo a carattere freddo

Abetone Sci, da sabato nuovo maltempo a carattere freddo. La mappa elaborata dal centro di calcolo GFS, mette in risalto come entreranno delle correnti di aria più fredda a partire dalla giornata di sabato 

La quota neve nella giornata di sabato 2 dicembre tornerà ad abbassarsi, grazie ad una nuova ondulazione atlantica che causerà nuovamente del maltempo sulla nostra Penisola. Non si tratterà di una grande perturbazione, ma di una situazione che vedrà maltempo diffuso dapprima al nord e successivamente al centro sud Italia.
All’Abetone torneranno anche delle nevicate, inizialmente a quote superiori ai 2000 metri di quota, ma in veloce discesa fin verso i 1500 metri e localmente più in basso.

Successivamente il maltempo si sposterà verso il centro sud Italia, causando delle piogge e dei temporali con la quota neve oltre i 2000 metri ma anche qui in rapida discesa nelle ore serali della giornata i sabato.

Si tratterà in questi giorni e nelle prossime ore di una altalena termica degna dei periodi autunnali, nella speranza che la pioggia possa al più presto lasciare spazio alla neve.

L’ Abetone Sci proverà a dare inizio alla stagione con l’arrivo dell’8 di dicembre.

Comments (No)

Leave a Reply