News

CAMPO FELICE – In questo weekend di metà gennaio si sta tenendo la seconda edizione dell’Appennino Cup di sci alpini, che vedrà oltre 300 ragazzi competere nelle specialità di slalom e gigante.

Questa iniziativa è stata organizzata e voluta dagli sci club Livata e Orsello-Magnola in collaborazione con il Comitato Fisi Lazio & Sardegna e col contributo di Energia Pura, per Ragazzi e Allievi, maschi e femmine.

I primi risultati dello Slalom Gigante dopo il giorno di sabato 15 gennaio

Questa competizione metterà in palio i primi gruppi di merito per il Trofeo Alpe Cimbra. Questa la dichiarazione del presidente dello Sci Club Livata Franco Malci:

“Dopo una stagione di stop della manifestazione a causa della situazione pandemica quest’anno, nonostante un clima non particolarmente favorevole, siamo riusciti a tornare in pista. Non posso nascondere che lo sforzo organizzativo sarà notevole, perché dobbiamo rispettare tutti i protocolli emanati dal Governo e dalla Fisi”.

Aggiunge inoltre Il direttore Andrea Ruggeri della Scuola Sci Orsello Magnola:

“Il personale della stazione di Campo Felice sta lavorando da giorni incessantemente per rendere possibile lo svolgimento della manifestazione  e mettere gli atleti nelle migliori condizioni di gareggiare. Sono attesi i migliori atleti dei comitati dell’Appennino che si daranno battaglia non solo per vincere le gare, ma anche per guadagnarsi il primo gruppo di merito per l’Alpe Cimbra”.

Domani attesi i risultati dello Slalom Speciale.

Related Posts