Roccaraso impianti: chiusi per maltempo e assenza di neve

Roccaraso Impianti, la stazione ha comunicato la chiusura dei servizi a causa di assenza di neve e forte maltempo. Ecco la situazione in tempo reale vista dalle nostre webcam.

ROCCARASO IMPIANTI CHIUSI A CAUSA DI FORTE MALTEMPO E ASSENZA DI NEVE FINO ALLE BASSE QUOTE

Purtroppo si è dovuta arrendere al forte maltempo anche la stazione degli sport invernali di Roccaraso Aremogna, a causa di forti venti di scirocco e tantissima pioggia che da ormai tre giorni stanno interessando con grande insistenza le nostre montagne.

Tra la giornata di ieri e quella di oggi, si registrano temperature addirittura superiori ai +7°C a 1500 metri di quota, il che significa che la quota neve è situata oltre i 2500 metri. Temperature davvero anomale per essere dicembre inoltrato, ma che tuttavia sono giustificate da un ingresso troppo occidentale della perturbazione che ha richiamato sulle nostre regioni forti venti di scirocco.

La situazione, come mostrano le nostre Webcam Roccaraso , risulta drammatica anche per la stazione più all’avanguardia del nostro Appennino, che aveva lavorato molto affinché le piste di sci risultassero fruibili sin dal 1 di dicembre.

Roccaraso impianti chiusi, ecco la situazione dalle webcam

Webcam Roccaraso, ecco la situazione in tempo reale dalle nostre webcam. Forti venti di scirocco da tre giorni stanno spazzando imperterriti contribuendo alla quasi totale fusione del manto nevoso che era presente al suolo 

Nelle prossime ore purtroppo le condizioni meteo si manterranno tali e quali, se non che avverrà un abbassamento corposo delle temperature solamente tra le ore serali e notturne della giornata.

Questo causerà, almeno dal pomeriggio, il ritorno della neve prima sui 2000 metri di quota, successivamente la quota neve sarà ancora meno elevata con qualche fiocco di neve che potrebbe portarsi fin sui 1500 metri.

Nel momento in cui il freddo si farà più intenso, però, la fenomenologia andrà ad esaurirsi con qualche locale nevicata che nella giornata di domenica potrà verificarsi sull’Appennino centrale fin sui 1200 metri di quota.

Per rivedere la neve bisognerà pazientare almeno fino alla giornata di martedì quando, una fase un pochettino più fredda ma dalle conseguenze tutte ancora da valutare, la neve potrebbe riportarsi anche quote di media montagna.

In questo contesto comunque non è escluso che possa esserci un nuovo richiamo sciroccale, anche questo da valutare.

Una situazione pertanto ancora molto movimentata e non ben definita, che tuttavia non vede all’orizzonte significativi e possibili episodi molto freddi almeno fino al Natale.

La speranza è che la neve possa tornare a fare la sua comparsa, corposa, almeno sugli impianti di sci per permettere agli appassionati della montagna e della neve di potere sciare nel periodo delle feste.

CHIUSURA ROCCARASO IMPIANTI, LA COMUNICAZIONE

Date le condizioni meteo e lo scarso innevamento delle piste a bassa quota necessarie per il rientro, per motivi di sicurezza e per evitare disagi agli usufruitori, gli impianti dell’Aremogna resteranno chiusi fino a nuova comunicazione.

Rimani aggiornato seguendo le prossime comunicazioni sul sito di Roccaraso.net.

Roccaraso impianti saranno pertanto chiusi fino a data da destinarsi, ma potete consultare le nostre Webcam Roccaraso per vedere le condizioni della neve sugli impianti in tempo reale.

Comments (No)

Leave a Reply