Campitello Matese, tutto pronto per la nuova stagione. Si tenta il via per l’8 dicembre

Campitello Matese, gli impianti di risalita sono pronti alla nuova apertura di stagione dopo le abbondanti nevicate dei giorni scorsi.

CAMPITELLO MATESE, TUTTO PRONTO PER LA NUOVA STAGIONE DEGLI SPORT INVERNALI. SI LAVORA SUGLI IMPIANTI PER APRIRE L’8 DI DICEMBRE

Campitello Matese, tutto pronto per la nuova apertura

Campitello Matese, tutto pronto per tentare l’apertura degli impianti già a partire dall’8 di dicembre. La foto è stata scattata da Gianfranco Spensieri di Meteo In Molise

Le abbondanti nevicate dei giorni scorsi stanno permettendo agli operatori degli impianti di sci in Appennino, di cominciare a lavorare il manto nevoso al suolo per tentare di dare il via alla stagione sciistica con l’arrivo della festa dell’Immacolata. Una forte perturbazione ha infatti interessato la nostra Penisola nel corso del fine settimana appena terminato, causando delle abbondanti nevicate specialmente tra l’Abruzzo e il Molise.

In particolare le zone più colpite dai fenomeni che sono risultati nevosi fin sui 1200 metri, sono state quelle dell’Alto Sangro, dell’Alto Molise e di Campitello Matese impianti, dove gli accumuli che quest’oggi si registrano al suolo sono in alcuni casi anche superiori al mezzo metro.

Come è ben visibile dall’immagine la copertura nevosa al suolo a Campitello è davvero ottimale, tanto che i gatti delle nevi e gli operatori hanno cominciato la battitura delle piste nella speranza che nei prossimi giorni possano arrivare delle nuove ed intense nevicate.

CAMPITELLO MATESE IMPIANTI , UNA VESTE TUTTA NUOVA

La stazione degli sport invernali molisana nel periodo estivo ha subito i lavori di restaurazione e sistemazione che tanto erano stati decantati, nonostante le avverse condizioni meteorologiche dell’ultimo periodo che né hanno provato a rallentare lo svolgimento dei lavori.

Ad esempio la seggiovia cardine degli impianti è stata totalmente revisionata, con la fune traente che invece è stata sostituita. Differente il discorso per la seggiovia dell’anfiteatro che invece necessita di lavori ben più strutturati e che forse richiedono che l’impianto venga totalmente sostituito.

Positivi, a differenza degli anni passati, sono anche i pareri degli operatoti turistici che vedendo questi lavori di restauro dell’area sono anche più fiduciosi di avere una stagione turistica senza problemi.

Una lamentela che hanno espresso gli abitanti e gli assidui frequentatori della montagna di Campitello è l’assenza di un negozio di alimentari, che nel corso dei periodi invernali risulta essere particolarmente problematico. Questo perchè la spesa è possibile acquistarla solamente a San Massimo che dista dagli impianti del Matese ben 12 Km.

Anche sotto questo aspetto tuttavia il Sindaco Di San Massimo ha dato delle rassicurazioni, sostenendo che si sta lavorando per aprire un negozio di beni alimentari a Campitello Matese almeno nei periodi di alta stagione del turismo invernale.

Nei prossimi giorni avremo delle notizie più approfondite inerente all’apertura delle stazioni degli sport invernali in Appennino, e oltretutto si attende l’arrivo di una nuova perturbazione che nella giornata di martedì potrebbe riportare la neve sulle nostre montagne anche a quote di media montagna.

Per Campitello Matese c’è dunque una grandissima attesa, nella speranza che la stazione e la località, eccezionale, possano essere rilanciati e rivalutati per un’area che vede confluire un bacino di utenti incredibile.

Comments (No)

Leave a Reply