Condizione Neve News

Torna la neve sull’Appennino Emiliano, per gli amanti della stagione fredda che quest’anno nonostante abbia latitato sul nostro territorio ci ha regalato un vero e proprio colpo di coda invernale: come anticipato nei giorni scorsi, un vero e proprio lobo del Vortice Polare si è abbassato alle latitudini centro-europee determinando la formazione di un minimo di bassa pressione. Questo ha determinato la formazione di rovesci e temporali che hanno apportato quantitativi deboli o moderati di neve sull’Appennino settentrionale. Una buona notizia, soprattutto in vista dell’ultimo (possibile) weekend di sci previsto da alcuni comprensori sciistici.

Appennino Emiliano: alcune immagini delle webcam più suggestive

Stamattina sono giunte le prime segnalazioni (intorno alle ore 8.30) dopo i primi rovesci intensi che si sono verificati tra la tarda notte e le prime ore diurne di questo 31 marzo. La neve ha raggiunto la località di Lago della Ninfa, nel comprensorio del Monte Cimone:

La webcam di CimoneSci di Lago della Ninfa

Neve anche su Passo Pradarena (sull’Appennino Reggiano) intorno ai 1579 metri e a Presa Alta di Ligonchio intorno ai 1300 metri. Le precipitazioni nevose si sono manifestate a quote anche più basse grazie all’intensità dei fenomeni. A Cerreto Laghi intorno alle ore 11.00 si è manifestata una vera e propria bufera di neve, come testimonia l’immagine webcam qui sotto (si ringrazia CentroMeteoEmiliaRomagna).

Neve del 31 marzo 2022 a Cerreto Laghi

Neve decisamente più abbondante sia a Buca del Cimone (2000 metri circa) e sull’Appennino Tosco-Emiliano sul monte Gomito:

Ancora neve prevista nelle prossime ore sull’Appennino Emiliano

Con la giornata di domani, 1 aprile, la neve tornerà ancora una volta sull’Appennino Emiliano (attese nevicate dai 1300 metri) ma anche su quello Romagnolo dai 1500 metri di altitudine. Nel corso della giornata i fenomeni risulteranno più sporadici o assenti, tuttavia avremo un graduale calo delle temperature che culminerà con la giornata di sabato, la più fredda di questo periodo tardo-invernale. Ci sono dunque ancora possibilità di sci sull’Appennino?

Sarà ancora possibile sciare sull’Appennino Emiliano

Grazie alle nevicate di queste ultime ore è stata confermata l’ultima riapertura stagionale sia per sabato 2 che per domenica 3 aprile a Cimone: come annunciato su Facebook, sarà attivo anche il collegamento con Polle e Cimoncino.

Ultimi sussulti d’inverno dunque sull’Appennino Emiliano, per poi salutare tutti gli amanti dell’inverno e degli sport invernale al prossimo anno!

Related Posts