Sci

Coronavirus, sospese le gare degli sport invernali in tutto il territorio nazionale

Attraverso una nota la FISI ha annunciato la sospensione di tutte le gare degli sport invernali in tutto il territorio nazionale, per la prevenzione del Coronavirus

L’incubo Coronarivus nello sport invernale

L’incubo Coronavirus in queste ore sta interessando sempre più la nostra Penisola, con i casi di contagio che continuano a crescere avendo ripercussioni anche nello sport.

Già da ieri sono state annullate diverse partite del massimo campionato di calcio e tutte le gare sportive sia in Lombardia che Veneto. Ieri sera in seguito alla decisione presa dal Consiglio dei Ministri, la FISI, tramite una nota ha deciso di estendere la sospensione delle gare per tutta la settimana e in tutto il territorio nazionale.

La decisione rimarrà tale fino alle prossime indicazioni del CDM, sperando che la situazione possa rientrare al più presto.

Differente a quanto sembra il discorso per le gare di Coppa del Mondo di Sci, che si svolgeranno sabato e domenica prossima a La Thuile, le quali dovrebbero svolgersi regolarmente.

Coronavirus
sport invernali

Le gare di Coppa del Mondo sarebbero infatti sotto la decisione della Federazione Internazionale dello Sci e non di quella italiana.

Di seguito il comunicato della FISI:

In ottemperanza alle indicazioni fornite dal Governo al CONI –  si legge in una nota della Fisi – la Federazione Italiana Sport Invernali ha immediatamente provveduto per ragioni di cautela e massima precauzione alla sospensione delle manifestazioni agonistiche previste dal calendario federale per la giornata di domenica 23 febbraio sia in Lombardia che in Veneto, e ha deciso in aggiunta di estendere la medesima sospensione all’intero territorio nazionale per tutta la prossima settimana, in attesa del perfezionamento di ulteriori provvedimenti che verranno forniti dallo stesso Consiglio dei Ministri”