Coppa del Mondo

Marta Bassino super, è suo il gigante di Kranjska Gora

Straordinaria Marta Bassino centra un'altra vittoria in gigante e domani un'altra occasione per tentare il bis. Bene anche Brignone, in recupero Sofia Goggia seppure lontana dalle prime

Una straordinaria Marta Bassino ha dominato lo slalom Gigante di Kranjska Gora, ottenendo un super tempo nella prima manche e confermandosi anche nella seconda.

E’ la terza vittoria nelle gare di gigante su quattro andate in scena quest’anno per la classe 1997 di Cuneo, che si è ripresa il pettorale rosso a discapito di una buona Federica Brignone che invece non ha brillato specie nella prima manche.

La detentrice della Coppa del Mondo ha infatti accumulato un ritardo di 1.04 secondi al termine della prima sessione dalla sua compagna di squadra, mentre nella seconda ha tentato un recupero che le è riuscito in parte superando soltanto una buona Mikaela Shiffrin.

L’impressione è che Brignone avrebbe potuto sicuramente fare di più, anche se probabilmente neanche lei avrebbe potuto nulla contro una strepitosa Marta Bassino.

Il podio è poi composto da una eccellente Tessa Worley seconda, e Petra Vlohova che ha ottenuto un ottimo terzo posto in ottica classifica generale.

Ma non finisce qui perchè la giovane di Borgo San Dalmazzo domani avrà l’occasione di provare a vincere di nuovo, con la prima manche che andrà in scena alle 09:15 del mattino.

Ancora ottimi risultati dunque per la squadra azzurra femminile che fino ad oggi, tranne che in Slalom, è riuscita a salire sempre sul podio.

Forza azzurre.