Medio-lungo terminePrevisioni

Vigilia di Pasqua con la neve in Appennino

La vigilia di Pasqua porterà nuove nevicate in Appennino

Una nuova perturbazione è in arrivo sulla nostra Penisola e già dalla giornata di domani assisteremo ad un peggioramento delle condizioni meteorologiche, che comporterà il ritorno di piogge, forti venti e temporali sulla nostra Penisola.

Tornerà anche la neve, in particolare sulle nostre montagne appenniniche e sull’Appennino centro-settentrionale.

L’aria fredda, nella giornata di sabato, favorirà un abbassamento delle temperature, con la quota neve che progressivamente ed entro la fine della giornata si porterà fin sugli 800/1000 metri di quota. Specie tra le marche, l’Abruzzo, il Molise e le Marche.

La ventilazione si disporrà dai quadranti settentrionali.

La giornata di Pasqua, specie sull’Appennino centrale e meridionale, potrebbe favorire la persistenza di qualche fenomeno nevoso.

Ovindoli neve 4