Previsioni

Temporali 18 Agosto, occhi puntati su Isole e Appennino

L'instabilità non si placa e anzi, persisterà senza tregua anche nei prossimi giorni. Intanto anche oggi temporali sparsi su Isole e centro sud Appennino.

L’alta pressione si sta rafforzando sul bacino centrale del Mar Mediterraneo, ma deve ancora ben vedersi da quella circolazione d’aria instabile in quota proveniente dai quadranti orientali. Nella giornata di ieri la fenomenologia, forse un pò a sorpresa, si è presentata assai meno intensa e organizzata rispetto alle previsioni, tant’è che i temporali (laddove presenti) non solo si son presentati di breve durata, ma hanno mostrato anche poca organizzazione, presentandosi distribuiti a macchia di leopardo anche a svariati chilometri di distanza l’uno dall’altro. Ma tant’è, la situazione proseguirà a mantenersi la medesima ancora per qualche giorno.

E dunque, sabato 18 Agosto; dopo una mattinata generalmente tranquilla, cui vale solo la pena menzionare un piccolo, ma piuttosto intenso temporale sul Piemonte occidentale, la situazione muterà radicalmente con il passare delle ore; il pomeriggio infatti vedrà lo sviluppo di numerosi temporali lungo tutta la dorsale appenninica centro-meridionale, ma la novità rispetto a ieri è che i temporali si formeranno anche in Sardegna, in special modo nei settori interni, aree ove non escludiamo fenomeni anche particolarmente intensi. E dunque; piogge, rovesci e acquazzoni a carattere temporalesco bagneranno le zone interne di Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, ovest della Basilicata e gran parte della Calabria, senza trascurare improvvisi scrosci di pioggia anche nei settori interni orientali della Sicilia e, come detto, sulla Sardegna. In tutte queste zone che abbiamo menzionato, la fenomenologia non faticherà, entro sera, ad estendersi fin verso gli immediati settori pianeggianti e/o costieri.