Previsioni week end

Veloce perturbazione, neve nella notte in Appennino

Torna qualche fiocco di neve in Appennino prima della violenta scaldata del prossimo fine settimana. Attenzione ai forti venti che accompagneranno il fronte freddo

Nella tarda nottata torna la neve in Appennino

Torna un pò di neve dopo l’eccezionale fase di caldo di questi giorni; nel corso delle prossime ore, infatti, la situazione muterà lievemente grazie ad una nuova perturbazione che raggiungerà la nostra Penisola.

Un veloce fronte freddo scenderà da nord verso sud causando qualche precipitazione lungo la dorsale appenninica e riportando venti anche intensi sul gran parte delle regioni, in special modo quelle occidentrali e nelle valli interne appenniniche.

Non si tratterà di una situazione duratura, in quanto già dalla serata di domani le temperature torneranno ad aumentare fino a riportarsi nettamente oltre le medie del periodo entro la giornata di domenica.

L’Appennino centro-settentrionale, probabilmente, tra la notte e la mattinata di domani rivedrà le sue cime imbiancarsi fin sui 1500 metri di quota, seppur con accumuli particolarmente esigui.

neve
neve

Ci attendiamo qualche precipitazione soprattutto su Emilia Romagna, Marche, Lazio, Abruzzo e Molise, poi qualche rovescio anche sulla Campania e sulla Calabria, ma nevoso solo oltre i 1600 metri di quota.

Nel week-end, come anticipato poche righe sopra, torneranno le belle giornate e le miti e calde temperature tardo primaverili che hanno contraddistinto anche la settimana oramai quasi giunta al giro di boa.