Previsioni

Pioggia in arrivo anche in montagna, da sabato torna tanta neve

Forte maltempo in arrivo in Appennino, inizialmente pioggia da nord a sud e poi tanta neve specie per i versanti occidentali delle nostre montagne

Purtroppo questa volta non abbiamo buone notizie in termini di freddo e neve per le nostre montagne, al contrario dovremmo fare i conti con una nuova e inizialmente mite perturbazione che causerà delle piogge anche intense sulla nostra Penisola.

Piogge intense anche in montagna per un mite richiamo di Libeccio che porterà l’acqua a cadere fino a quasi 2000 metri di quota tra giovedì pomeriggio e la giornata di venerdì.

Richiamo mite che non durerà però tantissimo con l’arrivo di correnti di aria più fredde già dalla giornata di sabato, che saranno capaci di riportare un pò di neve fino a quote alto collinari.

Pioggia e neve in montagna
Pioggia e neve in montagna

Nell’immagine in allegato notate le temperature a 850 hpa (circa 1500 metri di quota) per le primissime ore di sabato, proprio nel momento in cui le correnti fredde accompagneranno i fenomeni che potranno risultare abbondanti e nevosi a partire dai 1300 metri di quota sull’Appennino Centrale e più in basso su quello settentrionale.

Come accade in queste occasioni a fare il pieno di neve saranno i versanti occidentali appenninici, montagne laziali e abruzzesi occidentali -appunto- su tutte.

Dalla serata di domenica arriverà invece una nuova perturbazione e questa volta più fredda, che forse porterà la neve anche a quote meno elevate di quelle del prossimo week-end.

Ci torneremo.