Previsioni

Neve in arrivo in Appennino stanotte ad alta quota

Una debole perturbazione attraverserà l'Italia nelle prossime ore, portando piogge sparse. Torna anche la neve, debole, sull'Appennino centrale.

Debole perturbazione riporta un pò di neve in Appennino

Sembra esser diventata una chimera, eppure la neve sta per tornare a far visita al nostro amato Appennino. Una debole perturbazione atlantica, accompagnata da aria un pò più fresca soprattutto in quota (attenzione, abbiamo specificato fresca e non fredda), riporterà piogge sparse dapprima al Centro Nord e poi, gradualmente, anche sul resto della Penisola. Sarà una perturbazione molto rapida, già domani a partire dalle ore pomeridiane il tempo migliorerà sensibilmente ad iniziare da nord. Una toccata e fuga…

Tuttavia, per quel che può contare considerando il periodo, è bene rammentare che il sistema perturbato riporterà anche un pò di neve sulle nostre montagne; dove? Soprattutto al Centro, perchè sulle regioni meridionali qualche fiocco sarà possibile solo oltre i 1800-2000 metri.

Davvero qualcosa di effimero.

neve
Deboli nevicate in arrivo stanotte sull’Appennino

Stanotte, ma anche domattina, ci aspettiamo quindi deboli nevicate tra i 1500 e i 1700 metri tra Lazio, sud delle Marche e Abruzzo, mentre in Molise si vedrà un pò di neve solo oltre tale limite. Dal pomeriggio di domani, tuttavia, tornerà a splendere il sole ovunque e ci ritroveremo ancora una volta a commentare condizioni meteorologihche insulse per una stagione che deve assolutamente essere archiviata il prima possibile.