Previsioni

Meteo Appennino 31 Gennaio: ancora tanta neve, ma a quote alte

Perturbazione che si intensifica, maltempo su gran parte del Centro Sud con nevicate in Appennino ma solo a quote alte, in collina al mattino in Toscana.

Una nuova, intensa perturbazione, stavolta accompagnata da correnti d’aria più più miti ed umide, attraverserà il nostro Paese nella giornata di domani, giovedì 31 Gennaio, portando ancora piogge spesso intense e nevicate talora anche copiose sull’Appennino ma solo a quote alte, verosimilmente a partire dai 1100-1300 metri di quota in gran parte della dorsale. Al mattino resisterà qualche debole nevicata fino in collina tra Toscana e Umbria, ma anche qui con quota neve in sensibile rialzo a partire dalle ore pomeridiane. Temperature in aumento ovunque. Ecco le previsioni nel dettaglio:

Mattinata caratterizzata da condizioni di cielo da parzialmente nuvoloso a nuvoloso a partire dalle regioni occidentali peninsulari. Insisteranno delle deboli precipitazioni a carattere nevoso, al mattino, tra Toscana e Umbria fino a quote collinari, per la presenza dell’aria fredda che giungerà nella serata odierna in gran parte del Centro Nord. Quota neve che comunque si alzerà repentinamente oltre i 1000 metri già dal primo pomeriggio.

Nevicate che tenderanno a divenire via via sempre più copiose con il trascorrere della giornata, tuttavia a quote alte per l’arrivo di aria più mite.

Neve su tutta la dorsale appenninica, tra il pomeriggio e la serata, a partire dai 1100-1300 metri di quota, anche più alto sull’Appennino calabro-lucano.

Ci attendiamo accumuli in quota anche piuttosto corposi sull’Appennino centrale, in particolar modo tra Lazio e Abruzzo. Ma stiamo parlando di quote alte, in generale superiori ai 1400-1500 metri. Fenomeni che insisteranno fino alla serata, intensificandosi ulteriormente soprattutto sul basso versante tirrenico.