PrevisioniPrevisioni settimanali

Maltempo: quota neve in calo nelle prossime ore, fino a 1000 metri su Appennino settentrionale

Maltempo: maggio dalle sembianze invernali, torna la neve fino a 1000 metri in Appennino

Il maltempo continua imperterrito ad interessare le nostre regioni Appenniniche, in particolare nella giornata odierna sono attese piogge molto abbondanti tra le Marche l’Abruzzo e il Molise.

In giornata le temperature saranno destinate a diminuire, infatti sull’Appennino settentrionale, Marche e Emiliano-Romagnolo, entro la giornata non è escluso che la neve possa scendere fin sui 1000 metri di quota. Sull’Appennino abruzzese sono attese le precipitazioni più intensi, e entro la serata i fiocchi si porteranno fin sui 1400 metri. Nello specifico sulla Majella e versanti nord orientali del Gran Sasso potrebbero cadere fino a 70 cm di neve fresca oltre i 2000 metri.

Verranno imbiancate anche le vette dell’Appennino Laziale, sempre a patire dai 1500 metri di quota entro fine giornata.

Instabile al sud Italia ma con la quota neve che si manterrà piuttosto elevata.