NewsPrevisioniPrevisioni week end

Meteo, venerdì temperature in calo e neve sulle vette dell’Appennino

Torna la neve in Appennino, attese temperature in calo e tempo instabile almeno fino al 2 giugno

MALTEMPO IN ARRIVO, TORNA LA NEVE IN APPENNINO

Le condizioni meteo delle prossime ore andranno via via peggiorando, causando un fine settimana dalle condizioni instabili e con le temperature in calo.

La causa sarà l’approfondimento di una bassa pressione sull’Europa Orientale che consentirà a un fronte freddo di scivolare sulla nostra Penisola, causando delle piogge e dei temporali a tratti anche intensi.

In particolare dalle varie elaborazioni modellistiche, sembrerebbe che dalle prime ore della mattinata di venerdì i fenomeni interesseranno in particolare le aree dell’Appennino centrale. Marche, Lazio, Umbria e Molise con il ritorno della neve probabilmente fin sotto i 2000 metri di quota.

neve prevista in Appennino
Stime pluviometriche previste per la giornata di venerdì, con la neve prevista in Appennino oltre i 1900 metri di quota

Tornerà ad imbiancarsi Campo Imperatore, così come il Gran Sasso, la Majella, i massicci del Sirente e del Velino, ma anche quelli del Vettore e del Redentore.

Le temperature si manterranno al di sotto delle medie del periodo, almeno fino al 2 di giugno. Per il Lungo termina attualmente non si intravedono ondate di caldo particolarmente intense alle porte.