Medio-lungo terminePrevisioni

Confermata l’irruzione artica, in arrivo neve e freddo

Confermata l'irruzione artica ad inizio settimana; in arrivo freddo e neve fino a quote molto basse, specie al Centro Nord.

Freddo e neve in arrivo ad inizio settimana

Saranno freddo e neve i protagonisti dell’ultima settimana del mese di Marzo. Dopo una stagione invernale praticamente anonima su gran parte dell’Europa, sarà proprio la Primavera a farci vivere giornate molto fredde, ventose e accompagnate da nevicate fino a bassissima quota, specie al Centro Nord. Tutti i modelli sono ormai concordi nell’individuare quella che sarà la traiettoria del nucleo gelido in arrivo dalla Russia che, tra lunedì e giovedì della prossima settimana, farà piombare quasi tutta l’Italia nel pieno dell’Inverno. E saranno giornate davvero movimentate…

Tutto si evolverà molto rapidamente; l’alta pressione attualmente presente sul Mediterraneo tenderà progressivamente ad indebolirsi nel corso del week end, permettendo a blande infiltrazioni umide di riportare diffusa instabilità su molte regioni italiche. Sia sabato, ma soprattutto domenica, osserveremo maggior dinamicità atmosferica soprattutto sulle Alpi e lungo la dorsale appenninica, con qualche temporale che andrà formandosi nelle ore pomeridiane e che riuscirà ad estendersi, diffusamente, anche nelle vicine aree pianeggianti (specie del medio-basso Tirreno). Lunedì parziale, momentaneo miglioramento, con solo qualche rovescio diffuso su Sardegna, Calabria e nord della Sicilia. Ma a questo punto il nucleo artico sarà già alle porte dell’Italia..

Tra la sera le notte di lunedì i primi “sbuffi” freddi raggiungeranno il Nord Est e il medio-alto Adriatico, preludio all’invasione d’aria artica che si materializzerà tra martedì e mercoledì; in questa fase il crollo termico indotto dall’avvento della massa gelida sarà importante, tant’è che in molte zone si scenderà addirittura fino a 12-14°C al di sotto della media.

Farà molto freddo, inutile negarlo e laddove vi saranno precipitazioni queste risulteranno nevose fino a quote molto, molto basse, bassissime specie sul lato Adriatico (approfondiremo meglio nel weekend, quando si entrerà nel dettaglio previsionale). Laddove non vi saranno fenomeni precipitativi soffierà comunque un forte vento da est/nord-est e il clima sarà prettamente invernale, sia di giorno che di notte, quando le temperature potrebbero addirittura avvicinarsi alla soglia degli zero gradi centigradi.

freddo