Medio-lungo terminePrevisioni

Arriva l’alta pressione, sboccia la Primavera

Si consolida nei prossimi giorni un vasto campo di alta pressione; sole e caldo ovunque, dopo il freddo sboccia all'improvviso la Primavera.

Accelera la Primavera sull’Italia

E adesso è l’ora della Primavera, quella vera. Perché se fino ad ora lo è stata solo da calendario, considerando gli ultimi eventi freddi invernali che hanno accompagnato il passaggio di testimone tra Marzo e Aprile, adesso lo sarà anche in via ufficiale. Arriva l’alta pressione sull’Europa e il Mediterraneo e per alcuni giorni il tempo si farà finalmente primaverile, ovunque, da Nord a Sud. A proposito del Sud, la persistenza di una circolazione fresca instabile determinerà, ancora per qualche giorno, condizioni di diffuso maltempo, con piogge sparse qua e là, rovesci e perché no, anche qualche temporale. E così, mentre al Nord e sulle regioni centrali le temperature aumenteranno costantemente a partire da oggi, al Meridione i valori proseguiranno a mantenersi freschi, leggermente sotto la media almeno fino a lunedì, quando progressivamente si andranno attenuando i venti freschi da est che esalteranno residua instabilità.

Primvera
Si consolida l’alta pressione, sboccia la Primavera sull’Italia

Ma poi sarà Primavera ovunque, con sole e caldo ad accompagnarci probabilmente per oltre una settimana. Ma entriamo nel dettaglio. Nella mappa in allegato possiamo osservare la vasta area di alta pressione che poco alla volta, nei prossimi giorni, andrà a consolidarsi su gran parte dell’Europa centro-meridionale. Ad est persisterà ancora una blanda circolazione fresca instabile che, marginalmente, riuscirà ancora a lambire in forma diffusa anche il nostro Meridione.

Qui, almeno fino a lunedì, ci attendiamo ancora improvvisi acquazzoni sparsi, accompagnati da diffusi temporali. Altrove il tempo si manterrà stabile e fin da oggi le temperature inizieranno ad aumentare; sarà un aumento progressivo, che poco alla volta porterà i valori diurni a raggiungere e spesso superare i 20°C. Proseguirà invece a fare un pò freddo all’alba e durante la notte ma, a parte casi eccezionali, non si scenderà più al di sotto dello zero. Questa fase durerà per almeno una settimana, resta da valutare un nuovo, probabile cambiamento intorno a metà mese. Ma ci torneremo, intanto non resta che goderci qualche giorno in compagnia del sole e del clima gradevole.