Medio-lungo terminePrevisioni

Appennino centro-settentrionale: attesa altra neve fino a bassa quota

Impulso depressionario alimentato da aria fredda avvolge l'Italia! Neve sull'Appennino centro-settentrionale fino a bassa quota per qualche giorno.

L’Italia è alle prese con un vortice di bassa pressione continuamente alimentato da fredde correnti polari in discesa dalla Scandinavia. Questa dinamica conferma condizioni di marcata instabilità su buona parte della nostra Penisola ancora per diversi giorni, quanto meno fin quando il vortice depressionario tenderà a perder consistenza. Ci attendiamo pertanto condizioni meteo-climatiche dalle caratteristiche prettamente invernali, con maltempo frequente, temperature invernali e nuove nevicate su tutta la dorsale appenninica, specie quella centro-settentrionale ove, come vedremo a breve nel dettaglio, nevicherà localmente fino a quote collinari o basso collinari.

neve attesa

Nella giornata odierna, mercoledì 21 Febbraio, maltempo su gran parte del Sud, sulle regioni del versante Adriatico e sull’Appennino emiliano-romagnolo, con nevicate sui rilievi fino a quote medio-basse, collinari e localmente fino in pianura sul settore emiliano centro-orientale. Tra la sera e la notte cessano i fenomeni al Centro Sud, con ulteriore rinvigorimento dell’instabilità tra Marche, Umbria, Toscana ed Emilia Romagna, qui con neve sull’Appennino fino a quote bassissime, in generale tra 100 e 400 metri.

Giovedì 22 Febbraio vortice italico alimentato da aria fredda di origine polare mantiene il tempo marcatamente instabile su tutto il nostro Paese. Piogge in gran parte del Nord e su tutto il Centro Sud, con nuove nevicate sull’Appennino settentrionale fino a quote molto, molto basse (anche in pianura in alcune zone), oltre i 900-1000 metri su quello centro-meridionale per momentaneo richiamo mite da sud collegato alla rotazione del vortice ciclonico. Tra la sera e la notte neve abbondante su Appennino emiliano-romagnolo fin sulla bassa collina, con buoni accumuli. Cessano i fenomeni altrove, piogge solo in Sicilia, Campania e Puglia garganica.

neve attesa 22

Venerdì 23 Febbraio maltempo forte al Sud e regioni centrali, con piogge intense e qualche temporale sul settore tirrenico. Neve abbondante sull’Appennino ma solo a quote alte, ancora fino in collina sull’Emilia centro-occidentale. Brusco rialzo termico per venti da sud sull’Italia centro-meridionale.

neve attesa 23