NewsPrevisioni settimanali

Meteo, imminente cambio di circolazione: tornano i temporali in montagna

In Appennino tornano i temporali pomeridiani, probabilmente in alcuni casi anche intensi e in particolare tra l'Abruzzo, il Lazio, il Molise e la Campania

Le condizioni meteorologiche sono in procinto di cambiare un po’in tutta la nostra Penisola, ma in particolare sul centro-nord Italia dove le temperature torneranno a calare e anche di diversi gradi.

Questo avverrà grazie ad un veloce fronte freddo che da nord scenderà velocemente verso sud, causando talvolta delle piogge e dei temporali anche molto intensi specie nelle ore pomeridiane della giornata specie sulla dorsale appenninica.

Nella giornata di martedì si comincerà ad avvertire la sensazione della diminuzione delle temperature, accompagnate anche da venti sostenuti o moderati dai quadranti nordoccidentali.

Venti sostenuti sulla nostra Penisola, associati ad una diminuzione delle temperature
Venti sostenuti sulla nostra Penisola, associati ad una diminuzione delle temperature

Mercoledì sono attese delle piogge o dei temporali specie nelle ore pomeridiane della giornata, che talvolta potranno risultare anche di modesta intensità.

Le regioni più coinvolte potrebbero essere il Lazio, il Molise, l’Abruzzo e la Campania. Prestare pertanto attenzione al meteo e al bollettino meteorologico della Protezione Civile, nel caso si fosse interessati a salire in alta montagna.

Dal prossimo week-end tuttavia l’alta pressione africana potrebbe riaffacciarsi nuovamente sulla nostra Penisola, portando alte temperature diffuse anche in montagna.

Attualmente nel medio-lungo termine non si intravedono possibili episodi decisi di rotture estiva, se non qualche breve episodio di temperature in diminuzione.