News

Sabato di interventi per il CNSAS-Abruzzo. Morto un noto Paleontologo

Fine settimana di incidenti. Numerosi interventi da parte del CNSAS-Abruzzo. Un decesso sul Monte Genzana, a perdere la vita un noto paleontologo

La giornata di sabato è stata piuttosto movimentata per il CNSAS-Abruzzo che ha dovuto effettuare diversi interventi di soccorso. Uno sul Monte Siella, che ha visto protagonista una donna infortunatasi a un ginocchio dopo aver raggiunto la vetta, e l’altro sul Monte Velino dove un’altra donna ha preso una forte distorsione alla caviglia che l’ha vista impossibilitata nel proseguire l’escursione.

Tempestivi i soccorsi.  La prima recuperata dall’Elicottero del 118 di Pescara e portata in ospedale, la seconda da due squadre del CNSAS-Abruzzo.

Da aggiungere a tutto questo una morte naturale di un noto paleontologo, avvenuta nella Riserva Naturale del Monte Genziana comune di Pettorano sul Gizio.

L’uomo, ottantenne, era in compagnia di una persona che immediatamente ha lanciato l’allarme. È intervenuto anche l’elicottero del 118 di stanza a L’Aquila, ma il medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.
A seguito dell’autorizzazione da parte del magistrato, la salma, recuperata via terra da una squadra di tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico, è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Sulmona. Sul luogo sono intervenuti anche i Carabinieri della stazione di Pettorano sul Gizio.