News

Tutto il fascino di Rivisondoli sotto la neve

Rivisondoli: la giornata odierna ha lasciato al suolo ben 40 cm di neve fresca. Tutto il fascino del borgo abruzzese nelle foto e video

Rivisondoli. L’intensa perturbazione che oggi ha colpito la nostra Penisola con piogge, temporali e nevicate (occasionalmente anche abbondanti), ha interessato in particolar modo i rilievi Appenninici per ciò che concerne gli accumuli.

È il caso di Rivisondoli (AQ) dove il manto nevoso ha raggiunto i 40cm. Le foto e i video che vi mostriamo ci arrivano da Giovanni Casacchia.

Rivisondoli
Rivisondoli sotto la neve. Foto di Giovanni Casacchia

Rivisondoli, posto ad una altitudine di 1.320 m. s.l.m., sorge, in un contesto ambientale splendido, sull’altopiano delle Cinque Miglia, ai piedi del Monte Calvario (1.743 m.). Rivisondoli ha acquistato fama, nel corso degli anni, per la celebre rappresentazione del “Presepe vivente”, la cui prima edizione risale al lontano 1951. La manifestazione, una delle più suggestive d’Abruzzo, alla quale assistono migliaia di turisti, si svolge il 5 Gennaio di ogni anno e la figura del Bambino è riservata all’ultimo nato del paese.

Questa rappresentazione per quadri viventi della natività di Gesù, che va in scena il 5 gennaio, sin dal 1951. Secondo la tradizione l’ultimo nato del paese interpreta il bambinello, anche se in alcuni anni per il notevole calo di nascite si è dovuto ricorrere al gemellaggio con alcuni altri paesi come nel 1993 quando, in seguito al gemellaggio con Betlemme il bimbo giunse direttamente dalla Terra Santa. Il Presepe Vivente ha una lunga tradizione ed è una delle manifestazioni più note e rinomate in campo internazionale del nostro comprensorio.