News

Protezione Civile altoatesina in aiuto a Marche e Abruzzo per emergenza neve

La Protezione Civile altoatesina in azione e in aiuto alle Marche e all'Abruzzo per emergenza neve

La Protezione Civile Altoatesina si è ormai mobilitata da ore per andare in aiuto ai comuni di Marche e Abruzzo isolati da diversi giorni.

altoIl profilo Facebook della Provincia Bolzano ci sta tenendo costantemente informati. Questo è ciò che è stato scritto intorno alle 18:00 della giornata di ieri.

La prima fresa arrivata dall’Alto Adige in Centro-Italia per l’emergenza neve. Alle 18.30 in partenza da Bolzano il secondo convoglio della Protezione civile provinciale con 27 persone, 18 automezzi e 14 mezzi di intervento

fresa

Intorno alle 19:00 di ieri è partito un secondo convoglio con 32 uomini, 18 automezzi e 14 mezzi di intervento che rimarranno nelle Marche e in Abruzzo almeno fino alla giornata di domenica.

Ormai, la Protezione Civile altoatesina è impegnata da ore, incessantemente, per l’emergenza neve in Centro Italia. Interventi concentrati nelle Marche, raggiunto il centro abitato di Arola (frazione di Acquasante Terme), dove 14 persone isolate da 3 giorni ad Arola sono state evacuate ad Ascoli Piceno.

I lavori di soccorso continueranno nel corso delle prossime ore.